Contabilità ambientale e valutazione dei servizi ecosistemici dell’Area Marina Protetta di Miramare

About This Project

Prima applicazione all’Area Marina Protetta di Miramare del modello di contabilità ambientale che integra le dimensioni economica, ambientale, energetica e sociale nella versione eValue©.

L’area protetta sta sperimentando da anni l’applicazione del modello apportando integrazioni e modifiche che ne perfezionano la funzionalità e la comunicazione ambientale.
Il modello di contabilità ha identificato i servizi ecosistemici, ha quantificato e monetizzato i benefici ambientali ed i costi ambientali.
I primi calcolati stimando il valore economico dei seguenti servizi ecosistemici: fauna selvatica a fini alimentari, stabilizzazione e controllo dell’erosione costiera, regolazione climatica dal contenimento delle emissioni di gas serra, fruizione turistica, ricadute economiche, produzione scientifica, attività didattico-educativa.
I secondi calcolati stimando i costi ambientali a carico dell’area marina, utilizzando l’approccio Life Cycle Analysis (LCA).
Costi e benefici, resi in valori monetari, sono integrati alle entrate e uscite di esercizio dell’Area Marina Protetta.

Il lavoro risponde alla direttiva emanata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 21|10|2013 indirizzata alla elaborazione di un modello sperimentale di rendiconto naturalistico nelle Aree Marine Protette ed è basato sul documento “Contabilità ambientale nelle Aree Marine Protette Italiane” elaborato dal gruppo di lavoro di Federparchi – Europarc Italia per conto del MAATM.

 

 

 

COMMITTENTE

WWF Oasi – Area Marina Protetta di Miramare

Date
Category
Economy, Environment, Evalue